I migliori mobili retrò per le vibrazioni del vecchio giorno!

Retrò sta per lo stile che risale ai tempi passati. Se il tuo sogno di riempire il tuo posto con bellissimi mobili nostalgici allora, retrò è lo stile che stai cercando. I mobili dal design accattivante che ti ricordano i grandi tempi antichi e portano il calore dei tempi passati è ciò che significa retrò. I mobili in stile retrò si riferiscono principalmente allo stile di progettazione degli anni 1950, 1960, 1970 e, ultimamente, anche gli anni 1980 sono stati aggiunti alla lista.

I mobili retrò sono i migliori per creare le vibrazioni dei vecchi tempi quando la vita era facile e divertente. Vari pezzi di design di funiture retrò sono progettati secondo i quattro decenni sopra menzionati. Tutti e quattro i decenni decifrano diversi stili di arredamento con la loro parte di evoluzione negli stili.

Cos’è Retro Furniture?

Come suggerisce il nome, è l’arredamento che riporta l’atmosfera dei vecchi tempi. Ma ciò non significa che sia un vecchio mobile. I mobili retrò sono fabbricati e stilati per assomigliare ai mobili e agli stili artigianali dei tempi passati che includono decenni dal 1950 al 1980. L’arredamento è fatto per assomigliare ai vecchi tempi, ma offre la stessa nuovissima qualità del legno e caratteristiche robuste.

Alcune persone confondono oggetti d’antiquariato con mobili retrò, ma entrambi sono molto diversi. Il punto distintivo tra entrambi è il loro tempo di produzione. I mobili antichi sono realizzati in tempi passati e sono stati in esistenza dai loro tempi di stile originali. Ma i mobili retrò significano solo lo stile dei mobili di nuova produzione che assomigliano a vecchi mobili di una certa fase temporale. Gli oggetti d’antiquariato sono vecchi e hanno un sacco di valore storico che non è il caso di mobili retrò di nuova produzione.

MOBILI RETRÒ

Evoluzione dello stile di arredamento retrò con decenni

I mobili retrò contengono un ampio spettro di disegni e sfondi. Può essere ispirato da uno stile di vita nobile, di cattivo gusto, hippie o persino dalla cultura pop, ma l’essenza cruciale è l’aspetto dei vecchi tempi. L’arredamento retrò è un classico pezzo di arredamento per qualsiasi luogo. È perfetto per hotel storici e luoghi architettonici classici. Lo stile dei mobili retrò ha visto molte evoluzioni che si riassumono in quattro decenni principali del 20° secolo. Proviamo a capire l’essenza particolare di ogni decennio e il suo stile.

  • Gli anni 1950

Questa decisione segna l’inizio del tempo in cui i mobili non erano necessariamente fatti di legno. Sono venuti fuori nuovi materiali e sostanze che potrebbero essere utilizzati per la costruzione di mobili come plastica, vinile, laminato e compensato. Questo ha anche dato cambiamenti rivoluzionari ai disegni dei mobili. Molti design dall’aspetto moderno sono nati in questo decennio.

La classificazione dei mobili retrò inizia da questo decennio e assomiglia ai disegni dei moderni design di mobili. Le cornici dei mobili hanno iniziato a sembrare più sottili e snelle. Le stampe e la grafica erano più audaci e brillanti nella moda. Nuovi materiali sono stati incorporati nella costruzione di mobili con conseguente tavoli con topped Formica o una varietà di sgabelli da bar cromati.

  • Gli anni 1960

Questo decennio ha conservato i disegni del 1950 così come erano senza alterazioni significative. Ma l’obiettivo principale di questo decennio era l’aggiunta di un robusto arcobaleno di colori e bellissimi motivi funky era un’aggiunta importante allo stile di produzione dei mobili. Colori vivaci insieme a motivi psichedelici sono stati incorporati nei disegni dei mobili. Motivi geometrici e forme speziate funky sono venuti all’esistenza anche nei disegni di mobili durante questo periodo.

Questa fase temporale è importante a causa delle diverse tonalità che ha aggiunto allo sviluppo del design anche se non ha fornito alcun enorme cambiamento nella costruzione dei mobili in stile retrò.

  • Gli anni 1970

A differenza dell’ultimo decennio, questa fase temporale ha mostrato un enorme cambiamento nello stile di costruzione dei mobili. Gli anni ’70 hanno reso i disegni più ingombranti e pesanti che denotano l’atmosfera dei mobili nobili. Anche la tavolozza dei colori che è stata aggiunta negli anni ’60 è stata trasformata durante questa fase. Il colore è diventato più pastello e ispirato alla natura. Sfumature come verde oliva, marrone, giallo tenue, ecc. Sono diventate più famose e accettabili dalle masse. L’arancione era anche un’aggiunta ai mobili con la sua energia vibrante.

I design eleganti e sottili dell’ultimo decennio hanno iniziato a trasformarsi in quelli più ingombranti. Lo stile di arredamento grosso e più grande era più richiesto durante questa fase temporale. L’incorporazione dei toni della terra negli stili di arredamento può essere considerata come il principale takeaway durante questo periodo.

  • Gli anni 1980

Gli esperti trovano piuttosto dilemmatico considerare questo decennio in stile retrò. Alcuni considerano gli anni ’80 come un’aggiunta integrale allo stile retrò, mentre altri no. Anche se è poco, ma l’effetto degli anni ’80 sullo stile retrò dell’arredamento non può essere negato completamente.

Durante questa fase, l’art deco ha avuto un enorme effetto sui disegni di mobili in stile retrò. Anche il tocco sud-occidentale ha prevalso durante lo stesso decennio, il che ha aggiunto più diversità agli attuali progetti prevalenti. I designer hanno aggiunto più campagna e vibrazioni grezze ai mobili che irradiavano più calore. Verde acqua e malva sono stati i due colori più importanti che hanno influenzato l’intera tavolozza di colori dei disegni di mobili considerati in stile retrò.

Il lavoro a specchio è stato anche altamente introdotto nei processi di produzione di mobili. Disegni floreali e motivi geometrici sono entrati nella tendenza e sono stati accettati dalla gente a causa della diversa bellezza dei mobili. Neon, chintz, ecc. erano sotto i riflettori principali dei designer. Ma una cosa che è rimasta intatta sono stati i disegni pesanti, grandi e ingombranti.

Dopo tutti questi anni di evoluzione, i mobili retrò che vediamo ora sono venuti all’esistenza. Quando le persone pensano a qualcosa di vintage e di classe, un’atmosfera retrò è un’opzione definitiva che colpisce la corda nel posto giusto. Oggi, quando le persone acquistano qualcosa dalla collezione di stile retrò, si concentrano principalmente sul decennio che si adatta meglio ai loro gusti poiché ogni decennio ha qualcosa di diverso da offrire.

MOBILI RETRÒ

Il processo di produzione del Retro Furniture

Qualsiasi mobile richiede molto sforzo e duro lavoro per entrare nella sua bella forma finale. Il processo di produzione influisce anche sulla qualità e sulla durata del mobile. Ecco perché Suren Space offre i mobili della migliore qualità perché ogni artigiano realizza i mobili con il cuore. Confidiamo nell’intagliare emozioni dal legno e non solo in un pezzo materico.

Dalla selezione del legno all’arredamento finale, facciamo con attenzione ogni processo per produrre i migliori risultati di qualità. Conosciamolo un po’ di più.

Selezione del materiale

Questo è un passo molto semplice ma importante nel processo di produzione di mobili. Il materiale costituisce la base dell’aspetto di qualsiasi mobile. Costituisce anche la base del design e dei dettagli che possono essere fatti sui mobili perché non tutti i materiali hanno la stessa consistenza e durata. Ecco perché diversi tipi di legno o altri materiali artificiali creano diversi tipi di disegni e risultati.

I nostri artigiani e designer lavorano a stretto contatto per selezionare il materiale migliore per formare una base appropriata per la produzione di mobili che si adattano perfettamente alle vostre esigenze e al vostro gusto. Varie specie di legno sono utilizzate come cedro, quercia, ecc. Che possono essere utilizzate per la produzione di mobili. La morbidezza e la densità variano a seconda delle loro tipologie. Diamo un’occhiata ad alcuni dei principali materiali legni che vengono utilizzati.

  • Legno di teak

È il tipo più comune di legno utilizzato nella produzione di mobili. Il Kerala è uno dei principali fornitori di legno di teak in India. Suren Space si assicura che acquisiscano solo il legno della migliore qualità per produrre i mobili di prim’ordine. La caratteristica principale di questo legno è che è forte e durevole e può essere scolpito facilmente in vari dettagli. Mostra anche resistenza al decadimento e può resistere anche alle alte temperature.

  • legno satinato

Questo è considerato il legno di migliore qualità per la creazione di mobili retrò perché la sua trama esalta lo stile retrò. È molto resistente ma con una manutenzione leggermente elevata. È conveniente e può essere disegnato in varie forme come desiderato. La superficie del legno satinato è molto lucente che ne esalta la bellezza.

  • Cedro

Un altro nome di legno di cedro è Marandi. È una scelta straordinaria per mobili leggeri. È anche una manutenzione molto bassa. È una sorta di legno tenero con un bell’aspetto e una durata. Viene utilizzato principalmente nella realizzazione delle parti interne dei mobili portanti. Questo legno richiede una stagionatura di un mese che lo rende più esotico. Questo legno è principalmente importato dalla Malesia in quanto Suren Space crede nel dare solo i migliori prodotti di qualità ai nostri acquirenti.

I suddetti sono i tipi di legno più importanti. Diverse altre specie di legno sono utilizzate per realizzare mobili retrò come palissandro, legno di Sal, quercia, ecc.

Lavorazione del legno

Dopo aver scelto il tipo di materiale ideale per la produzione del mobile che si adatta perfettamente alle tue esigenze, devono anche essere lavorati prima che il taglio possa iniziare. Tutto il legno grezzo viene tagliato in pezzi più corti e sottili per una facile manipolazione. Successivamente, l’ispezione di qualità viene eseguita di nuovo per garantire la qualità del legno.

Il legno viene inviato per alterare il contenuto di umidità al suo giusto equilibrio. Il contenuto di umidità del tinder ideale dovrebbe essere dal 12% al 15% al massimo. Il legno non dovrebbe assorbire o rilasciare più umidità nell’atmosfera. Questa è una condizione molto specifica e altamente richiesta per la produzione di mobili e si chiama equilibrio. Funziona su un fenomeno scientifico. I nostri lavoratori si assicurano che il legno abbia la giusta quantità di contenuto di umidità in modo che la qualità non sia compromessa in nessun momento.

Taglio e spaccatura

Il prossimo passo dopo la lavorazione del legno è il taglio e la scissione. Il legno scelto viene tagliato e diviso nelle forme e dimensioni richieste dai grandi tronchi di legno. Viene quindi nuovamente impacchettato su pallet. Nella sezione di stampaggio, vengono elaborati tutti i pezzi del fascio. In questa fase, i nostri operai forniscono il tocco finale per i pezzi da taglio in base al processo di assemblaggio richiesto per quel particolare design dei mobili. Il legno subisce vari complicati meccanismi di lavorazione della macchina.

Il taglio viene eseguito in base al design dei mobili in modo che esca nella struttura corretta. Il processo richiede molto sforzo e una forte resistenza per rendere i pezzi di legno ben strutturati dalla materia prima. i nostri lavoratori lo fanno diligentemente e con l’enorme set di competenze per produrre i giusti risultati.

Montaggio e arredamento

Il prossimo passo è un assemblaggio dei pezzi lavorati e tagliati. Può essere fatto in vari modi a seconda del design finale dei mobili. I mobili retrò irradiano vibrazioni più crude e arrugginite per le quali anche l’assemblaggio dei mobili viene eseguito allo stesso modo. I design sofisticati richiedono un processo di assemblaggio più attento per garantire un arredamento raffinato in seguito. I diversi pezzi dei mobili vengono ritagliati manualmente o con l’assistenza delle macchine secondo le istruzioni del progettista per quanto riguarda il mobile. Successivamente, i pezzi intagliati vengono uniti tra loro per dare la struttura finale ai mobili. L’assemblaggio può essere fatto manualmente o anche da macchine, ma ciò richiede anche la supervisione umana. Quindi, in questo modo, tutti i nostri mobili sono progettati e realizzati sotto la supervisione umana per fornire i migliori prodotti di qualità. Il processo di assemblaggio può essere eseguito incollando i pezzi o inchiodandoli insieme a seconda delle esigenze del progetto costruttivo.
Il processo di arredamento è fatto all’ultimo. Il suo scopo principale è quello di dare il massimo sguardo al design e anche di eliminare tutti i segni di un processo di produzione lungo e complicato. Il legno viene lucidato per levigare la superficie e anche per rimuovere tutti i segni e i bordi ruvidi. Il processo di colorazione viene eseguito anche se necessario su determinate parti o sull’intero mobile a seconda del design. Anche gli altri passaggi aggiuntivi come la tappezzeria o l’ammortizzazione vengono eseguiti in questa fase. I piccoli dettagli sono dati e valorizzati per dare l’aspetto finale prominente dei mobili.

La produzione di ogni mobile richiede un grande sforzo. Tutti i nostri operai sono altamente qualificati ed esperti che cercano sempre di creare ogni pezzo d’arredo come loro capolavoro. Cerchiamo di curare il calore e la felicità nei mobili invece di intagliare semplicemente il legno. Per i prodotti della migliore qualità dai un’occhiata al nostro sito.

RETRO FURNITURE 3

Personalizzazione di Mobili Retrò

I mobili retrò sono noti per fornire un’atmosfera di atmosfera vintage e vecchi tempi. I mobili retrò sono noti per il loro calore e la nostalgia dei tempi passati pieni di tutti i fiori primaverili e le nevi invernali. Per creare un’atmosfera soulful e calma a casa tua, sia che si tratti del tuo ufficio o di casa, i mobili in stile retrò sono l’opzione migliore.

Ma trovare il giusto tipo di mobili dall’atmosfera retrò non è così facile. Molti fattori entrano in gioco nella scelta del giusto tipo di design. Se stai cercando i migliori mobili retrò di qualità per il tuo posto, dai un’occhiata alla nostra vasta collezione di mobili retrò che giustifica perfettamente l’atmosfera grezza e opulenta dei mobili retrò.

Questo set da tavolo a botte dal design unico è perfetto per posizionarlo all’ingresso del tuo hotel storico o di accoglienti caffè. Il design a forma di botte del tavolo lo rende ingombrante e robusto irradiando le vere vibrazioni dei mobili retrò del 1970. La tonalità marrone del tavolo rappresenta la tavolozza di colori rilassanti della collezione. Le creste laterali nere offrono ulteriore durata e migliorano anche l’aspetto. La superficie piana superiore è lucida e arredata per racchiudere una bella finitura del tavolo superiore.

Questa sedia funky e brillante di colore giallo è l’opzione migliore per le persone che sono innamorate dello stile retrò del 1960 quando tutti i colori scoppiettanti sono stati aggiunti nell’essenza retrò. Il bellissimo abbinamento a contrasto tra giallo e marrone offre un aspetto sorprendente per gli occhi. L’ammortizzazione è realizzata con materiale in pelle che aggiunge più valore al look e lo rende più ricco. È perfetto per aggiungere una tinta di colore in qualsiasi spazio aereo. Da hotel, bar, caffè a accoglienti aree lounge questa sedia sarà una scelta straordinaria. Questa sedia è disponibile in due opzioni di colore per adattarsi perfettamente ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

Queste bellissime sedie di design sono l’epitome dell’integrazione tra vibrazioni vintage e retrò. Il design piegato li rende molto accattivanti. I colori vivaci aggiungono funk e vivacità a qualsiasi luogo. La luce inferiore piegata delle gambe rende l’intero aspetto più elegante e affascinante. Che sia per un ristorante o per il tuo ufficio queste sedie sono perfette per aggiungere l’arredamento minimal ma bello insieme alla totale funzionalità pratica delle sedie. L’ammortizzazione in pelle rende le sedie più preziose e di fascia alta. Il contrasto della pelle marrone con la tavolozza dei colori pastello è qualcosa che può essere rilassante e molto piacevole per gli occhi.

Se sei una persona che sostiene la conservazione dell’ambiente e la bellezza insieme, questa lampada unica è perfetta per te. la minuscola dal design accattivante e le superfici dall’aspetto ruvido sono molto accattivanti. Questa lampada offre le migliori vibrazioni vintage insieme allo stile retrò. Il fatto dietro il riciclaggio lo rende più desiderabile. Il design unico e l’aspetto delicato sono il fattore più affascinante di questa lampada. La robustezza con la sua corporatura dall’aspetto delicato è la combinazione che lo rende più unico. L’incorporazione dell’orologio nella lampada lo rende più funzionale per un uso pratico. Posizionalo al centro del tuo salotto o salotto di un hotel e vedi come ruba tutta l’attenzione e l’ammirazione delle persone.

Questo fantastico comodino di design è la miscela perfetta dello stile moderno e retrò dei mobili. Irradia notevolmente l’atmosfera dei mobili retrò del 1950 quando i rivoluzionari design moderni dei mobili hanno iniziato a nascere. Il design a rete lo rende ruvido e spigoloso, mentre la superficie superiore in legno marrone lucido offre un aspetto moderno e ben arredato. È perfetto per posizionarlo nelle camere d’albergo o nella tua camera da letto. La superficie piana superiore fornisce al tavolo e sui lati inferiori un cassetto orizzontale e un cassetto verticale aggiungono più funzionalità ad esso.

RETRO FURNITURE 5

Sommario

I mobili in stile retrò sono una scelta straordinaria per vivere i bei vecchi tempi. Questo stile offre una vasta gamma di gusti, dai pezzi vintage reali ai mobili grezzi e ruvidi. Lo stile retrò onora i vecchi tempi e porta nostalgia. Che si tratti di qualsiasi spazio commerciale come bar, ristorante, ufficio e hotel o di qualsiasi spazio personale come la tua casa, lo stile di arredamento retrò è perfetto.

Se stai cercando i migliori mobili retrò di qualità, sei nel posto giusto. Siren Space offre un’eccezionale collezione di mobili retrò che è altamente resistente, funzionale e accattivante. Creiamo i mobili della migliore qualità in modo che tu possa decorare il tuo posto con amore e soddisfazione.